La scuola allo schermo

La Scuola allo schermo è una raccolta di risorse audiovisive rivolta ai docenti, ai dirigenti scolastici, a chi studia, fa ricerca o formazione nei contesti educativi propri delle piccole scuole e, più ampiamente, a chiunque nel mondo della scuola voglia approfondire, mediante le fonti audiovisive, temi sociali, culturali ed economici. Un repertorio ragionato di film, documentari, cortometraggi, interviste e altri materiali di finzione, per un viaggio tra le culture educative, i metodi e gli strumenti didattici, le innovazioni, il rapporto con i territori e con la società in Italia e non solo.

Ogni fonte filmica  individuata viene accompagnata da una sinossi del film e da una presentazione del regista al fine di renderla, insieme alle proposte didattiche suggerite, una risorsa  educativa, in particolare  per il primo ciclo, creando un terzo spazio virtuale per una scuola aperta e diffusa.

Per saperne di più…

Partner

Ricercatori coordinatori

Pamela Giorgi e Giuseppina Rita Jose Mangione

Gruppo di lavoro

Per Indire 

Fabiana Bertazzi, Francesca Caprino, Patrizia Centi, Marco CeresPatrizia Garista, Pamela Giorgi, Claudio Lacoppola, Giuseppina Rita Jose Mangione, Luca Rosetti, Michele Squillantini, Anna Tancredi, Irene Zoppi

 

Si ringraziano inoltre

Pedro Armocida (Pesaro Film Festival), Sandra Binazzi (Festival dei popoli), Sveva Fedeli (Mediateca Toscana), Vittorio Iervese (Festival dei popoli), Elisabetta Betty L’Innocente (docente nella piccola scuola di Civitella del Tronto, TE – sceneggiatrice Pesaro Film Festival), Claudia Maci (Festival dei popoli),  Elisa Salvadori (Mediateca Toscana), Mauro Santini (Pesaro Film Festival), Camilla Toschi (Mediateca Toscana)

Schede sulle risorse a cura di

Francesca Caprino, Pamela Giorgi, Elisabetta Betty L’Innocente, Irene Zoppi

Bibliografia e sitografia

Agosti, A. (2001). Cinema ed educazione. Percorsi per la formazione degli adulti. CEDAM, Padova.

 

Agosti, A. (2013). Pratiche didattiche sullo schermo. Per un pensare riflessivo sull’insegnamento.  Franco Angeli, Milano.

 

Bellatalla, L., Genovesi, G., Genovesi, A. & Magnanini A. (2006). Scienza dell’educazione e film. Una lettura incrociata dell’immagine di scuola nel cinema italiano (1995-2004). Junior, Bergamo.

 

Bergala, A. (2008). L’ipotesi cinema. Piccolo trattato di educazione al cinema nella scuola e non solo. Cineteca di Bologna, Bologna.

 

Bernardi, S. (1991). Fare scuola con i film. Sansoni, Firenze.

 

Bocci, F. (1998). Insegnanti in primo piano. Cadmo. 17 (18) pp.147-154.

 

Bocci, F. (2002). Questi insegnanti. Maestri e professori nel cinema. Serarcangeli, Roma.

 

Bocci, F. (2012). Maestri e maestre nel cinema italiano. Caratterizzazioni, omissioni e qualche eccezione. In: Marrone, G., Maestre e maestri d’Italia in 150 anni di storia della scuola. Edizioni Conoscenza, Roma.

 

Cecconi, L. (2006). I bambini nel cinema. Le rappresentazioni dell’infanzia nella storia del cinema. Franco Angeli, Milano.

 

Cortellazzo, S., & Quaglia, M. (2007). Il cinema tra i banchi di scuola. Celid, Torino.

 

Gris, R. (2010). La pedagogia dei popcorn. Il cinema come strumento formativo. Erickson, Trento.

 

Cortini, L. & Medici, A. (2012). L’uso delle fonti audiovisive per lo studio della Storia. La Nuova Italia, Firenze.

 

De Luna, G. (1993). L’occhio e l’orecchio dello storico. Le fonti audiovisive nella ricerca e nella didattica della storia. La nuova Italia, Firenze.

 

Franza, A. M. & Mottana P. (1997). Dissolvenze. Le immagini della formazione. Clueb, Bologna.

 

Laporta, R. (1979). Cinema ed età evolutiva. La Nuova Italia, Firenze.

 

Laura, E. G. (2003). Lo sguardo del cinema sulla scuola. Filmcronache (17), 93, pp. 5-52.

 

Maci, R. (2004). I bambini incontrano il cinema. Carocci, Roma.

 

Malvasi, P., Polenghi, S., Rivoltella, P.C. (2009). Cinema, pratiche formative e educazione. Vita e pensiero, Milano.

 

Mancino, E. (2006), Pedagogia e narrazione cinematografica. Metafore del pensiero e della formazione. Guerini, Milano.

 

Nuvoli, G. (2012). La scuola italiana al cinema. In: Peroni, B., Leggere la scuola,   Atti del convegno Milano da leggere,  pp. 109-129. Unicopli, Milano. 

 

Piva, M. (2009). Il coccodrillo luminoso e altre storie. Teoria e pratica dell’audiovisivo a scuola. Cinemazero, Pordenone.

 

Rizzo, G. (2014). Le forme del cinema per l’educazione. Il panorama italiano dagli anni ’50 ad oggi. Franco Angeli, Milano.

 

Secci, C. (2018). Cinema, educazione e memoria storica. Educazione Aperta (3), pp. 97-115. 

 

Tarantino, M. (2012). Fortezze, frontiere e rovine: lo spazio della scuola nel cinema e nella televisione. In: Giaccardi, C. & Tarantino, M. I media e la scuola. Fra Conflitto e Convergenza. Erickson, Trento.

 

Tomasi, D. & Quaglia, M. (2003). Lavagne di celluloide. La scuola nel cinema. Provincia di Torino/Aiace Torino. 

 

Weyland, B. (2001). Leggere il cinema nella didattica universitaria. In: Rivoltella P. C. Media education : modelli, esperienze, profilo disciplinare. Carocci, Roma.

Altre risorse

Entra a far parte del gruppo Facebook creato per l’iniziativa!

Guarda i Film

Proposte formative e didattiche
per insegnanti ed educatori 

La scuola allo schermo presenta risorse individuate, sia dal gruppo di ricerca Indire sia dai partner istituzionali al progetto (alle cui pagine web uno specifico link rimanda). Le ampie competenze disciplinari dei partner coinvolti a fianco di Indire saranno, a più riprese, nel corso del progetto, rese disponibili al mondo della scuola in modalità di incontri virtuali.

Le risorse oltre a costituire un ausilio per attività didattiche in classe, sono anche strumenti di formazione e aggiornamento per i docenti delle piccole scuole e non solo.

Saranno, così, progressivamente rese disponibili, accanto alle fonti filmiche, delle schede didattiche con alcune proposte di utilizzo didattico: i docenti, partendo dal tema narrato, avranno un ulteriore guida per avviare una riflessione su tematiche varie, sia pure attraverso il filtro dei meccanismi narrativi filmici. Per esempio, nei materiali proposti saranno rinvenibili elementi utili a tematizzare, sotto una lente storica, pedagogica, sociologica o antropologica, i complessi temi relativi a educazione civica e Agenda 2030.

Appare, infine, cosa ovvia evidenziare come l’uso della fonte non possa prescindere dal contesto in cui avviene e dagli obiettivi specifici che, di volta in volta, muovono l’attività: le proposte che presentiamo debbono pertanto essere considerate delle mere suggestioni, che andranno a costituire un punto di partenza per attività da personalizzare, poi, sulla base della singola progettualità didattica.

 

Si rimanda alle pagine dei partner per le offerte didattiche e formative da loro specificatamente proposte.

Entra a far parte del gruppo Facebook creato per l’iniziativa!

Inviaci la tua scheda didattica per La Scuola allo schermo

Ti chiediamo di condividerci l’uso che hai fatto dei film proposti attraverso il caricamento di una scheda didattica che documenti come lo hai usato, con quali classi, per quali discipline, avendo cura di descrivere modi e tempi di uso del dispositivo filmico nei processi di apprendimento ed insegnamento.

Il tuo lavoro potrebbe essere prezioso per tanti altri docenti e avremo cura di pubblicarlo accanto al film che hai avuto modo di utilizzare e valorizzare.

Se l'istituto non è ancora iscritto al movimento, CLICCA QUI

Docente Referente


Vi preghiamo di specificare il film, motivandone la scelta rispetto agli obiettivi educativi e le tematiche da affrontare con gli studenti

Feedback

Vuoi inviarci suggerimenti, commenti, contenuti, informazioni utili ad arricchire e migliorare l’iniziativa?

Mandaci subito un messaggio utilizzando il form che trovi qui!