Con il vento

Regia: Claudio Romano | Genere: Documentario | Anno: 2016 | Durata: 9'

Il cemento cancella le persone, la città è un luogo dal quale fuggire. Dove non soffia il vento tutto si fa plumbeo, muore. Una donna, stesa all’ombra dei tigli, si rifugia lontano, nei luoghi d’infanzia. Il primo giorno di scuola, la cartella gialla, il cappottino rosso; un bimbetto tira calci ad un giocattolo. É ora di andare con il vento, è ora di scomparire.

Regia: Claudio Romano
Sceneggiatura: Claudio Romano, Elisabetta L’Innocente
Fotografia: Claudio Romano
Montaggio: Claudio Romano
Interpreti: Marco Casolino, Solidea Ruggiero
Produzione: Minimal Cinema
Anno di produzione: 2016
Durata: 9′
Tipologia: documentario
Paese: Italia
Distributore: n.d.

Data di uscita:n.d.
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Con il Vento
Altri titoli: With the Wind

Premi e riconoscimenti: Edizione 2016 52 PESAROFILMFEST/SATELLITE – VISIONI PER IL CINEMA FUTURO 

Scheda a cura di Elisabetta Betty L’Innocente

Claudio Romano nasce a Novara nel 1982, suo padre è un pittore e lui tenta di seguire le orme paterne, molto maldestramente. Frequenta L’Accademia Internazionale per le Arti e le Scienze dell’Immagine a L’Aquila ed intorno al 2009 conosce Elisabetta L’Innocente (Betty) con cui inizia a scrivere i suoi film. “In the Fabulous underground” è il primo film che scrivono insieme e lui dirige. Un biopic sulla figura emblematica dell’artista croato Anton Perich. Ma è nel 2015 che dirigono “Ananke”, un lungometraggio in pellicola 16mm prodotto da Gianluca Arcopinto.

 

Il cinema di Claudio Romano è, per sua stessa ammissione, un cinema povero e sostenibile. Intimo, riservato, gira i suoi cortometraggi, documentari e film con pochi mezzi. Frugando tra gli archivi di Super 8mm della famiglia di Betty, tra le VHS dimenticate dagli amici, vecchi hard disk sepolti, compone in solitudine il suo cinema sempre più intriso di suggestioni e panismo.

film precedente

torna alla pagina dell’iniziativa

film successivo