La ricerca Indire sulle Piccole Scuole a Fieramilanocity per “Sfide – La scuola di tutti”

Dal 6 all’8 marzo torna a Fieramilanocity (Milano) “Sfide – La scuola di tutti“, l’evento nazionale per dirigenti scolastici, insegnanti, studenti e famiglie interamente dedicato all’istruzione. Il salone è ospitato all’interno della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili “Fa’ la cosa giusta” che dal 2004 si impegna per diffondere buone pratiche in termini di consumo consapevole.
Nel 2018, dalla collaborazione tra l’Associazione Officine Scuola e la Insieme nelle Terre di Mezzo Onlus, promotrice della manifestazione, è nato “Sfide” la tre giorni che racconta l’innovazione a scuola.
Da venerdì a domenica, si alterneranno nei padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity, laboratori, workshop, seminari e conferenze che verteranno su otto tematiche principali:

  • metodologie didattiche innovative
  • tecnologie didattiche
  • condivisione dell’insegnamento
  • apprendimento tra pari
  • educazione alla cittadinanza
  • collaborazione tra scuola e territorio
  • la scuola si racconta
  • i dirigenti scolastici a confronto

Tra i laboratori in programma per sabato 7 marzo ci sarà anche “Le piccole scuole insegnano! Un Movimento nazionale per fare della piccola scuola un laboratorio di innovazione“, organizzato dal gruppo di ricerca Indire. Giuseppina Rita Jose Mangione, referente del progetto, insieme a Michelle Pieri e Giuseppina Cannella presenteranno il movimento Indire per le scuole situate nei territori isolati e periferici che ad oggi conta circa 275 istituti iscritti. Durante l’incontro, si parlerà delle metodologie didattiche innovative che il gruppo di progetto sta sperimentando con successo in alcune piccole scuole italiane e raccolte nella serie “strumenti” dell’iniziativa editoriale “I Quaderni delle Piccole Scuole”.

Delle Piccole Scuole si parlerà anche nella Piazza territori Resistenti, lo spazio della fiera “Fa’ la cosa giusta” dedicato al dialogo sulle realtà territoriali considerate “minori” come borghi e valli, che sempre più spesso si rendono protagononiste di storie di resilienza che fanno da esempi ai centri urbani più grandi. Nell’incontro di sabato dal titolo “Ripensare la riorganizzazione della piccola scuola. Verso una nuova sostenibilitàinterverrano le ricercatrici Indire Giuseppina Rita Jose Mangione e Giuseppina Cannella insieme a Massimo Belardinelli, dirigente scolastico del 1° Circolo Didattico “San Filippo” di Città di Castello in Umbria.

 

>> ISCRIVITI AL LABORATORIO DELLE PICCOLE SCUOLE A “SFIDE – LA SCUOLA DI TUTTI”